Archivi categoria: ALLENAMENTO

I cani come gli umani per arrivare ad avere delle performance d’eccellenza nelle gare sportive devono essere allenati.

TREADMILL

Il treadmill (tapis roulant) è stato usato da più di un secolo di esercitare i cani in particolare nel condizionamento del vostro cane per show o generalmente per mantenere il vostro cane sano e in forma. E’ stato spesso frainteso dal pubblico pensando che sia crudele ma, se il cane non vuole correre, non lo farà! 

È possibile cominciare con il tapis roulant a qualsiasi età, dato che ci vorrà un po’ per abituare il cane. Non cercate di muovere il nastro, potrebbe spaventare il cane e ci vorrà ancora più tempo per ottenere i risultati. Il cane dovra’ abituarsi lentmante al movimento ed al rumore che fa quando il tappeto gira. La cosa più importante e’ permettere al cane di andare al proprio ritmo e dargli un sacco di incoraggiamento.

Tutto questo richiede tempo, quindi non rinunciate.

Il tapis roulant non e’ un alternativa o un paliativo alle passeggiate che non devono mai mancare, ma un coadiuvante alll’allenamento giornaliero!

A-FRAME

A-FRAME

L’A-frame è, come suggerisce il nome, un attrezzo fatto a forma di una lettera A. Si consiglia il fissaggio di un pezzo di tappeto sulle tavole inclinate per evitare lesioni al cane in caso di scivolata. Questo esercizio è un portento per aumentare la resistenza e per lo sviluppo dei muscoli di spalle, schiena e gambe. Si consiglia di insegnare al vostro cane il Flirt Pole prima di usare l’A-frame. Il cane in questo modo verrà incoraggiato ad inseguire l’esca sopra la A-frame. Se questo non dovesse funzionare potrebbe essere necessario per aiutare il vostro cane a salire sula struttura, sollevandolo sulla parte superiore del telaio per poi lasciarlo saltare. Portatelo quindi a salire da solo incoraggiandolo. Se l’esca del flirt pole non funziona potete usare un altro giocattolo per attirarlo sull’ A- frame. Potreste anche diminuire l’inclinazione delle tavole per far salire il cane le prime volte in modo che prenda confidenza. Ricordate che i risultati del vostro cane saranno sempre in relazione all’impegno che voi metterete nel suo allenamento.

ENDURANCE

È possibile utilizzare il frame come parte di un programma di allenamento in molti modi. Il più comune è quello di contare quante volte il vostro cane riesce ad oltrepassare il frame in un breve lasso di tempo (Solitamente, 60sec). Questa è tutta questione di velocità e bisogna assicurarsi che il cane non perda tempo, saltando troppo lontano dall’A-frame. In questo modo lo si può far allenare regolarmente e vedere se ci sono miglioramenti registrando tutti i suoi risultati. Cercare di migliorare il suo record e’ naturale, ma bisogna sempre essere consapevoli e come prima cosa preoccuparsi della sua salute generale ed allo stesso tempo mantenere l’esercizio divertente per il cane.

Boomer Ball

La Boomer ball è una palla di plastica dura teoricamente indistruttibile! Ci sono di varie dimensioni dai 4″ ai 10″, viene spesso impiegata anche negli zoo per far giocare gli animali di grande taglia (es. Orsi). La palla deve essere di una dimensione tale che non permetta al cane di masticarla e se il cane è interessato a questo gioco diventa un ottimo allenamento per fare fiato e stimolare la muscolatura del cane. Solitamente i cani diventano quasi ossessionati dalla Boomer giocando quasi a sfinimento, perciò consigliamo di togliere la palla quando il cane mostra segni di evidente stanchezza. Nel caso in cui il cane sia particolarmente attratto la Boomer può essere utilizzata come stimolo in alcune discipline sportive, esempio nell’aframe dato che ne esiste una versione con maniglia o può essere modificata artigianalmente, oppure come stimolo nel coursing.

SPRINGPOLE

 

Lo Spring Pole (Palo a molla) è un modo divertente per esercitare il vostro cane, ma solo se usato correttamente. E’ facile da configurare con una grossa molla, un po’ di corda robusta, un esca (salsicciotto, corda intrecciata o un pezzo di jeans) e un posto dove appendere il tutto. Tuttavia bisogna assicurarsi che il cane non riesca mai a raggiungere la molla e non si deve mai lasciare il cane incustodito durante l’esercizio.

L’esca deve essere sufficientemente bassa per permettere alle gambe posteriori del cane di toccare il suolo in qualsiasi momento. Non deve essere in grado di penzolare in quanto potrebbe perdere aderenza, cadere e ferirsi. Assicurarsi anche che ci sia abbastanza spazio attorno in modo che non si ferisca andando a sbattere contro qualcosa durante l’esercizio.

Lo spring pole se usato correttamente allena i muscoli della mascella, collo, spalle e schiena mentre tira e scuote l’esca. Ma funziona solo se le gambe posteriori poggiano a terra. Si deve sempre controllare il cane durante l’esercizio per prevenire incidenti o che si sforzi eccessivamente. In caso vediate il cane esausto, interrompete l’esercizio.

Dopo l’allenamento è una buona idea eseguire un bel massaggio al cane e lasciarlo riposare per un po’ prima di permettergli di bere.